Benvenuti nel Sito del Comune di Ortona a cura dell'Ufficio InformaGiovani

Città di Ortona
HOME
NUMERI TELEFONICI
INDIRIZZI E-MAIL
MAPPA DEL PORTALE
Difensore Civico
Tributi Comunali
Usi Civici
Elezioni
 
LA CITTÀ
Presentazione
Storia
Urbanistica
Arte e Cultura
San Tommaso
Folklore e Gastronomia
Turismo e Strutture
Mappe
Chiese
Asili e Scuole
Autobus
Treni
Aerei
 
SAN TOMMASO
Cattedrale
Museo Diocesano
Testimonianze
 
ARTE E CULTURA
Biblioteca
Cinema
Teatro
Museo Civico
Teatro Vittoria
Associazioni
 
EAS N. 28
Segretariato Sociale
Ortona
Ari
Arielli
Canosa Sannita
Crecchio
Filetto
Giuliano Teatino
Orsogna
Poggiofiorito
Tollo
 
 
La Città
ARTE E CULTURA
 
 
 
Parte III
Michele Cascella (1892-1989), il cui genio artistico è noto in Italia e all'estero, non ha mai dimenticato la città natale, tornandovi molto spesso per lunghi soggiorni e traendone ispirazione per diverse opere conservate nei più importanti musei e pinacoteche del mondo. Alla Sua città, ha donato un cospicuo numero di opere, tra cui alcune del padre Basilio, che oggi costituiscono la Pinacoteca Cascella.
 
Arrivo a Ortona di T. Cascella
Il fratello Tommaso (1890-1968) dopo aver operato in diverse città italiane, torna a Ortona e realizza varie opere nella Cattedrale di San Tommaso. Suoi sono due pannelli in ceramica raffiguranti la partenza delle navi ortonesi da Schio e l'arrivo delle imbarcazioni in Ortona, ed altre opere in pittura nella Cappella di San Tommaso, i due grossi dipinti ai lati della navata centrale, e i disegni dei vetri istoriati della Basilica, così come tutti i pannelli ceramici del Monumento alle Vittime Civili di Guerra.
 
L'Evangelista Matteo di A. Piermatteo
 
suc> prec< pri<< ult>>
Realizzato da InformaGiovani & ing. Marco Castiglione © 2005 Comune di Ortona